Scrittori
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
Il manoscritto: suggerimenti tecnici

Manoscritto, scritto a mano. Oggi è difficile che non si usi il computer e un sistema di scrittura tipo Word per elaborare un libro: si dovrebbe parlare, pertanto, di dattiloscritto. Esiste ancora, tuttavia, qualcuno che adopera la penna, o la matita, ma essi sono rarità e forse anche per motivi di maniera. Può darsi che si tratti di persone che non sappiamo districarsi nelle faccende di elettronica, ma ci vuole poco per capire il funzionamento, oppure scrittori, (ce n'è anche qualcuno abbastanza famoso), che vogliono credersi originali. Come se non si facesse molto più rapidamente a elaborare un libro con una tastiera e il pc.
E allora? Il tempo risparmiato può essere dedicato alla migliore composizione, con il controllo dei luoghi, delle date, dei momenti, dei caratteri dei personaggi, della strategia del racconto. Oltre che della corretta digitazione, dove Word ci viene tantissimo in aiuto.
E difatti le correzioni possono essere effettuate con pochissimi interventi giacché in un manoscritto, (usiamo ancora questo vocabolo), è facilissimo sbagliare accento, spazio, nomi e verbi. Questa, però, è solo una delle meno importanti facoltà che ci vengono offerte dai software e dal computer. In realtà si va avanti maggiormente spediti quando anche la scrittura è più veloce. E la storia non ha intoppi e ci appare più scorrevole alla lettura successiva, proprio come linguaggio. Giacché non vi sono distrazioni.
Che impressione faremmo in un editore se gli mandassimo un file pieno di refusi? O un manoscritto elaborato a mano in cui fosse difficile interpretare la nostra scrittura?
Lavoro. Ci vuole tanto lavoro non solo nello stilare un romanzo, ma soprattutto, e non sembri strano, nel renderlo adatto alla stampa, specie se tale operazione non avviene tramite correttori di bozze, grafici e via dicendo, ma ci fidiamo di un'autopubblicazione del libro. Questo non deve significare, se si aspira a un minimo di successo, che l'opera non debba avere una veste grafica, un'impaginazione, una struttura editoriale di livello.
Perciò, nelle pagine di questa sezione, si danno gli opportuni suggerimenti e consigli per un buon risultato finale.
Qualora ti piacesse avere un esempio di romanzo, che ti possa aiutare nella stesura del tuo, vai a questa pagina. Se, invece, già hai un manoscritto e ti occorre un'operazione di correzione o di editing, visita questo servizio.


Suggerimenti in ordine alfabetico
  1. Capitoli
  2. Citazioni
  3. Finale
  4. Ghost writer
  5. Immagini
  6. Impaginazione
  7. Incipit
  8. OCR e copie
  9. Organizzazione del racconto
  10. Parole straniere
  11. Personaggi
  12. Prova si stampa
  13. Titolo
  14. Traduzioni
  15. Trama
  16. Scheda del libro
  17. Tabella dei prezzi per le consulenze a pagamento
C'era profumo di bucato, fresco,
i panni al sole nei vicoli bui,
la luce in alto e la pace,
il silenzio.
Qualcuno ti chiama,
ti volti a guardare, gli anni,
gli inverni, la neve,
ancora i vicoli.
La nostra città, il luogo, gli amici,
per sempre.
Sorridi.
Raffaele Castelli 9 gennaio 2014


Strategie per un romanzo

Se qualcosa non è chiaro o se hai bisogno di delucidazioni e consigli, o vuoi scambiare le tue esperienze con altri colleghi, partecipa alle discussioni nel nostro Forum.