Diritti
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
Comunione di alberi
(art.899 c.c.)
Gli alberi s'intendono comuni se lo sono anche le siepi dov'essi sorgono.
Tuttavia ci sono altri casi che fanno presumere o meno la comunione di tali piante.
Si riporta, come nelle altre pagine di questa sezione, l'articolo del codice e un nostro commento.

Google 
 
Web  www.softwareparadiso.it 
 

LIBRO III - DELLA PROPRIETA'
TITOLO II - Della proprietÓ
Capo II - Della proprietÓ fondiaria
Sezione VI - Delle distanze nelle costruzioni, piantagioni e scavi, e dei muri, fossi e siepi interposti tra i fondi

  • Art.899 del codice civile

Comunione di alberi


Gli alberi sorgenti nella siepe comune sono comuni. 
Gli alberi sorgenti sulla linea di confine si presumono comuni, salvo titolo o prova in contrario. 
Gli alberi che servono di limite o che si trovano nella siepe comune non possono essere tagliati, se non di comune consenso o dopo che l'autoritÓ giudiziaria abbia riconosciuto la necessitÓ o la convenienza del taglio (1105, 1108, 1109).


  • Commento
Come regola generale si presume che gli alberi fra due fondi di diversi proprietari siano di proprietÓ comune se lo sono anche le siepi che gli alberi contengono nel loro tracciato.
Lo stesso vale per gli alberi che delimitano un confine di due fondi o di due proprietÓ. In caso diverso occorre la prova del contrario, un titolo di proprietÓ, un atto di acquisto, una sentenza di usucapione quando si Ŕ piantato l'albero a una distanza non legale.  Qualora gli alberi siano a distanza legale dal confine, Ŕ ovvio che appartengono al proprietario del fondo su cui sorgono.
Gli alberi comuni non possono subire tagli se non con l'accordo dei comproprietari. Tuttavia occorre precisare che anche il taglio con l'accordo deve essere autorizzato dalle regioni che abbiano legiferato in tal senso. Spesso dipende dal tipo di pianta che pu˛ anche essere protetto dalla legge,persino per la sola potatura. Per non avere diubbi in proposito si ci si pu˛ informare presso la guarda forestale, oppure direttamente presso gli uffici regionali dell'assessorato all'agricoltura o all'ambiente.

Se ti pu˛ essere utile la nostra consulenza, vai a quest'altra pagina.

Torna all'indice dei diritti