Scrittori
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
Autopubblicazione: Europa Edizioni

Valutazione della casa editrice Europa Edizioni
La casa editrice Europa Edizioni, con sede a Roma, in via Sommacampagna n.9.
Invita a mandare un manoscritto inedito entro una certa data.
Vi Ŕ addirittura una scadenza, che cambia secondo come scade la precedente. Non sono mai chiari, (anche se si possono facilmente intuire), come anche in questo caso, i motivi di tali tipi di scelte.
Ecco cosa leggiamo nel sito dell'editore per quanto concerne i manoscritti:

"
Gli autori che desiderano proporci le loro opere inedite possono inviarle entro lunedý 10 settembre 2012 all'indirizzo: inediti@europaedizioni.it
  1.   Nella stessa e-mail dovranno essere indicati i dati dell'autore: nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico.
  2.  Sono inoltre graditi, anche se non indispensabili, la sinossi dell'opera ed una breve nota biografica dell'autore.
  3.  Si valutano testi di poesia, narrativa, saggistica, narrativa per l'infanzia, biografie, tesi di laurea. Non sono previsti limiti tematici.
  4.  La lunghezza minima delle opere proposte dovrÓ essere di 40 cartelle (72.000 caratteri complessivi), per la poesia minimo 25 componimenti; non sono previsti limiti per la lunghezza massima.
  5. Gli autori delle opere che saranno ritenute idonee per la pubblicazione riceveranno una proposta editoriale, che potrÓ prevedere o meno una co-produzione.
  6. Trascorsi 90 giorni dalla data di ricezione del testo, se non si ricevono nostre comunicazioni, l'opera Ŕ da considerarsi non selezionata."
Non Ŕ possibile che ci si schieri contemporaneamente da una parte e dall'altra. Si chiedono o non si chiedono contributi? La casa editrice che sia pi¨ specifica e che elimini, se vuole, la previsione della coproduzione, che deve leggersi contributo da parte degli autori. Diversamente la nostra valutazione sarÓ negativa.

Nostro giudizio
Il nostro giudizio Ŕ negativo.
Il fatto che si prevede (o meno) una coproduzione significa chiaramente che, comunque, si possono chiedere partecipazioni onerose.

Torna all'indice dell'autopubblicazione.