Casa dolce casa
blog di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 

           ------------------------------------------------------------
           Clicca qui per il login oppure qui per registrarti.
           ------------------------------------------------------------

Il mancato accordo con il PD da parte di Grillo


Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in D:\inetpub\webs\softwareparadisoit\blog\wp-includes\functions-formatting.php on line 76

In questi giorni si assiste a una ondata di critiche, sul blog di Grillo, per il mancato accordo con il partito democratico sulla formazione del nuovo governo. Parolacce a non finire, maledizioni a Grillo e a chi ha fatto votare per un movimento che sta deludendo. E giù una lunga serie di errori dei nuovi parlamentari.

Tutto quasi vero. Gli errori ci sono stati, ma al contrario di come si vorrebbe far intendere nei commenti. Il primo di essi quando si è votato Grasso: una chiara contraddizione del principio di non partecipare agli inciuci di potere e di mandare a casa tutti. Anche quelle persone che sono apparse, giustamente, come foglie di fico. Basta leggere i sorrisi dei signori che hanno beneficiato di tutto ciò. Che cosa c’è da ridere in un periodo così drammatico?

Il resto, le critiche a Grillo, sono soltanto maldicenze di chi avrebbe dovuto votare, nel caso, PD alle scorse elezioni. Per quale motivo avrebbero affidato, invece, il loro voto a. M5S? Ammesso e non concesso che sia proprio così. Non pare possibile che si cambi idea dopo soltanto poche settimane e si mandi al diavolo chi è sembrato un innovatore. Che possa avere sbagliato è possibile, ma non che abbia già, così presto, tradito. In fin dei conti si era sempre detto di non appoggiare nessun governo con i partiti tradizionali, compreso quello cosiddetto democratico. Dove sarebbe la novità e il tradimento? Che si accusino di mancanza di esperienza i parlementari del M5S, ma non altro, almeno non ancora.

Sembra, altresì, che il blog sia stato aggredito, più di quanto non sia stato previsto, da personaggi che nulla hanno a che fare con il movimento di Grillo con l’obiettivo di renderlo inefficace, improponibile come metodo politico e destinato alla scomparsa, o almeno alla perdita di visitatori e di voti finali. Tutto questo, però, dimostra l’esatto contrario: la paura che soprattutto il PD, giacché sono molto maggiori quelli che trattano di argomenti relativi a tale soggetto, perda ulteriormente terreno a favore di M5S.

Dunque la strada è buona, è necessario solamente procedere a un controllo superiore sui commenti che, palesemente, tendono a sminuire il valore delle proposte costruttive per Grillo.

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il loggin.


18446744073709551615
Deprecated: Function split() is deprecated in D:\inetpub\webs\softwareparadisoit\blog\wp-includes\cache.php on line 215