Casa dolce casa
blog di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 

           ------------------------------------------------------------
           Clicca qui per il login oppure qui per registrarti.
           ------------------------------------------------------------

Gli schizzi digitali di cui parla Grillo


Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in D:\inetpub\webs\softwareparadisoit\blog\wp-includes\functions-formatting.php on line 76

Ho letto con attenzione l’articolo di Grillo che parla, con un titolo colorito, di come ci sia un attacco al sito del Movimento con migliaia di post al giorno che criticano, che cercano di sfasciare, che vorrebbero ridurre al lumicino il valore e il significato dei voti presi alle scorse elezioni. Sono certo che Grillo, intelligente qual è, non si sia accorto soltanto ora come sia difficile governare un blog come il suo dove i commenti sono liberi. Ma proprio qui sta il punto. Non è forse giunto il momento di dare un taglio a questa presunta libertĂ ? Non deve essere tutelata la libertĂ  di chi vuole proporre, vuole discutere senza ricevere offese, vuole parlare con calma dei problemi di oggi? Niente. Anche io mi sono arreso. Non ho voglia di rispondere a personaggi tanti cretini e insulsi per i quali non vale certo la pena di perdere del tempo. Naturalmente essi non sono la maggioranza, ma danno comunque fastidio, specialmente a uno come me che deve lavorare, e non chiacchierare, per portare avanti la famiglia. Percò scelgo di rispondere su questo mio personale blog, dove posso controllare chi si iscrive e chi cerca, come unico obiettivo, di infangare.

Il suggerimento a Grillo? Occorrono in primo luogo dei principi da scrivere nel cosiddetto non-statuto. La eliminazione anche di alcune idee di base non giova a chi vuole credere nella democrazia diretta. Anche quella se ne va a farsi friggere se non esistono regole, né è possibile seguire strade fra loro contrapposte o disorganiche. Ecco, allora credo che M5S può camminare su propri solidi piedi e non su grida di moltissime, troppe, persone che non sanno del tutto quello che vogliono.

Qualcuno vuole Bersani? Che se lo voti direttamente e lasci stare un movimento che chiaramente non può farlo per non distruggersi.

Qualcun altro chiede collaborazione con altri partiti? Che si iscriva a uno di essi, a scelta.

E’ molto meglio essere pochi e buoni, e non portare avanti personaggi che sparano sciocchezze ogni volta che aprono bocca. Se le idee valgono e sono condivise, il successo, al quale si aspira, arriverĂ .

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il loggin.


18446744073709551615
Deprecated: Function split() is deprecated in D:\inetpub\webs\softwareparadisoit\blog\wp-includes\cache.php on line 215