utenti online
Indice del forum
Forum
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Sul Progetto neurale EI
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Software tecnico
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:36 am    Oggetto: Sul Progetto neurale EI Rispondi citando

SoftwarePARADISO e PXlab si sono conosciuti grazie ad Internet.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:38 am    Oggetto: Rispondi citando

PXlab, avendo portato a buon punto di sviluppo un modello neurale, ha cercato partners contattando molte software house, tra cui l’Azienda dell’Architetto Castelli; data la nostra buona intesa il Castelli è da me conosciuto come Raffaele: potrebbe essere benissimo mio padre invece la coincidenzialità cosmica ha voluto che diventasse un amico e un compagno di avventura.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:39 am    Oggetto: Rispondi citando

La coincidenzialità cosmica. PXlab si è domandato più volte il perchè avesse dovuto incontrare proprio Raffaele tra le numerosissime software house in circolazione ed è giunto alla conclusione che il motivo è qualcosa di cosmologicamente grandioso. Cercherò di essere più chiaro. Quando contattai tramite e-mail le Aziende lo feci alla cieca, nel senso che non avevo conoscenza alcuna di chi stessi andando a contattare. Qualcuno mi rispose. E mi chiesi: perchè giunti in questo real time mi deve avere contattato proprio il buon Raffaele? Cercavo la soluzione alla coincidenzialità. Perchè il Raffaele il giorno che ci conoscemmo sarebbe potuto benissimo essere in vacanza, avere degli impegni urgenti o non essere dell’umore giusto per rispondermi. Invece mi arrivò una sua e-mail di risposta e da lì nacque la conoscenza e la collaborazione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:40 am    Oggetto: Rispondi citando

I miei studi mi impegnavano a cercare spiegazione alla realtà fuggevole, mi imponevo di trovare una esauriente spiegazione alla coincidenza. La conclusione a cui giunsi, e che giorno dopo giorno si rinforza, è la seguente: tra la moltitudine di e-mail che spedii mi contattò proprio il Raffaele, oltre a qualche altra House che per correttezza va citata, perchè la previsione cosmologica di eterno tempo prevedeva tale incontro. Più precisamente: incontrai il Raffaele perchè il leith motiv degli eventi permette di affiancarsi a persone che più ci assomigliano, nel carattere e negli interessi. La vita di ognuno di noi è come una pallina del golf che va costantemente ed inesorabilmente verso la buca. Il mio percorso degli eventi e quello del Raffaele convergettero, permettendoci di conoscerci ad un preciso istante di tempo, entrando di conseguenza l’uno nella vita dell’altro, per proseguire insieme nello sviluppo del progetto neurale.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Fu una questione di coincidenza previsionistica, come la vita è per tutti quanti. Dato che ognuno di noi ha un ruolo caratterizzante.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:42 am    Oggetto: Rispondi citando

Il progetto EI, dal giorno dell’incontro, è proseguito. Il modello neurale si è ampliato e sempre più si amplierà. Attualmente disponiamo di più di 20 programmi Matlab tra essi logicalmente legati. L’interesse che suscitò la teoria neurale e le applicazioni Matlab resero possibile la traduzione dell’idea in linguaggio Visual Basic, software che è ancora in fase di ultimazione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Il progetto EI non è solo un software, è molto di più. E’ un insieme di più programmi, tutti di carattere neurale, è una precisa teoria cerebrale, è un’ottica di vita ad infinito tempo ed infinito spazio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Perchè un modello neurale sia coerente e identicamente emulatore occorre collocarlo in un ambiente macro dall’identica metodica di funzionamento. E’ per tal motivo che il progetto micro, dell’individuo, si sviluppò macroscopicamente alla ricerca delle chiavi che avrebbero permesso la comprensione dello spazio e del tempo.
Per tutti questi motivi il progetto EI non è solo occasione di business, lo dimostra il fatto che EI non è in vendita. Ma è proponibile. EI è una occasione di scoperta, l’intraprendere un viaggio sul se stessi, uno stile di vita che permette di trarne benefici, uno stimolo per chiunque volesse saperne di più sulla vita, sulla mente e sul Cosmo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:44 am    Oggetto: Rispondi citando

Il progetto EI punta a trasmettere all’operatore la sua micropuntualità, che è collocazione in un ambiente INFINITO^3 e punta ad incuriosire sulla sistemica globale, sul real time che costantemente, da sempre e per sempre, si sviluppa.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Il progetto EI dimostra che la vita è una combinazione massima di libertà. Per tutti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Il progetto EI è una visione della vita in coppia. La basilare costanza dell’EI è il suo involuirsi a partire da una base d’amore e di amicizia. Come nella costruzione di un buon palazzo perchè una teoria sia valida occorre che abbia una buona base operativa. Man mano che il palazzo si erge in altezza le fondamenta si irrobustiscono, devono essere in grado di supportare un peso sempre maggiore. EI ha una identica meccanica, che è la meccanica della vita. L’amore e l’amicizia sono le 2 fondamentali componenti della nostra vita che nel tempo si rinforzano perchè il carico temporale aumenta. Questo può benissimo essere un altro ottimo motivo sul perchè Marco e Raffaele si siano incontrati ed abbiano così potuto sviluppare insieme ciò che ancora stanno sviluppando. Ogni individuo, allo stesso modo del Cosmo, possono essere catalogati come una CASA, una struttura architettonica che deve seguire delle predeterminate leggi di funzionamento. Il progetto EI è una architettura neurale.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 9:46 am    Oggetto: Rispondi citando

Non è un caso che softwarePARADISO produca software riguardanti la casa e ciò che ad Essa è connesso. Il nostro incontro cosmico ha, nelle sue componenti, anche tale fattore: il progetto EI è un modello architettonico neuro cosmico che pienamente si adatta all’attività della softwarePARADISO. Quando ci siamo conosciuti ancora non sapevamo tutte queste cose, le abbiamo scoperte col dialogo, presentandoci nelle nostre attività e passioni. A conferma che il progetto cosmico coincidenziale tiene conto di ogni componente, dalla macro all’infinitesima componente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 11:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Un grande scienziato del passato che tutti hanno almeno sentito nominare è Albertone Einstain. Lui si immaginava di potere cavalcare un raggio di sole. Non si rese conto che lo stava già cavalcando. Il modello EI tiene conto della nota relazione matematica E=mc2, la colloca come formula di partenza nello studio del meccanismo percettivo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 11:31 am    Oggetto: Rispondi citando

La corrente che circola nella Casa di ognuno di noi, nella testa cerebrale, è ciò che permette allo spitiro magnetico di percepire emozione. La corrente è il leith motiv ininterrompibile, lo scorrere del tempo. Se non fosse per la sincronia correnziale non avremmo cognizione del tempo, e staremmo male. Ma sarebbe come dire che non esisteremmo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
genoa
esperto


Registrato: 01/11/06 10:48
Messaggi: 492
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Gen 23, 2007 11:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Secondo il modello EI la corrente è doppio puntuale, è una biforcazione ad Y. Disponendo di 2 punte è possibile godere della libertà decisionale, realtà certa ma la cui vericità andava dimostrata. Per dimostrare non è stato fatto uso di microscopi potentissimi o test sulla materia, si è ragionato secondo logica di criterio reale. Dallo studio della psiche, dagli scritti di Freud e Einstain fino ai grandi contemporanei, è stato svolto un compito di ricerca che ha condotto all’unica inevitabile soluzione. Che è una soluzione fantascientifica, motivo per cui un accenno va fatto anche alla realtà letteraria di tale settore, sempre più in evoluzione. Ma restiamo coi piedi per terra, anche se la fantasia ci permette di considerare l’umanità come una razza aliena.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Software tecnico Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group