utenti online
Indice del forum
Forum
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Tettoia

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Condominio
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Massimo
nuovo ospite


Registrato: 10/11/06 05:54
Messaggi: 1
Località: Roma

MessaggioInviato: Sab Nov 11, 2006 5:43 am    Oggetto: Tettoia Rispondi citando

Abito al primo piano. Il condomino del piano sottostante, che ha acquistato recentemente l'appartamento con giardino, ha deciso di costruire una tettoia di circa mq. 20 sotto il mio terrazzo motivando la decisione con il continuo cadere di acqua ed altro dai terrazzi soprastanti. Faccio presente che ha effettuato la costruzione senza chiedere il permesso al condominio (il suo giardino si trova nel cortile condominiale proprio accanto all'ingresso principale della palazzina), nè al Comune di Roma. Ovviamente non mi ha neanche chiesto se la cosa potesse darmi fastidio. Ha semplicemente risolto il suo problema volturandolo a me, in quanto ora tutto ciò che non arriva nel suo giardino staziona davanti al mio terrazzo. Inizialmente aveva messo delle tavole a formare il tetto della struttura, poi, dopo che i VV.UU. l'hanno sanzionato, le ha sostituiete con un cannucciato.

Vorrei sapere se posso appellarmi ai seguenti principi per chiedergli la rimozione della tettoia:

1) veduta a piombo - in quanto quando ho acquistato l'appartamento non esisteva nessun impedimento alla veduta a piombo dal mio terrazzo

2) sicurezza - è vero che il primo piano non gode sicuramente di una sicurezza elevata, ma adesso anche un bambino può arrampicarsi sulla sua struttura arrivando facilmente nel mio terrazzo

3) estetica condominiale - è cambiata a causa della struttura che ha costrutito, anche perchè ha disposto dei pannelli in legno (tra l'altro decisamente osceni) intorno alla struttura della tettoia creando un ambiente semi-chiuso (su tre lati)

4) proprietà del terrazzo - non poteva installare la struttura agganciandola al mio terrazzo in quanto, ancorchè sia il soffitto del suo pezzo di proprietà, la struttura del balcone appartiene all'appartamento a cui il balcone fa capo. In altre parole il mio terrazzo (e quindi la sua struttura) fa parte integrante del mio appartamento

5) igiene - ora tutto ciò che prima cadeva nel suo giardino, compresa l'urina del cane dell'appartamento soprastante la nostra colonna, ora staziona difronte il mio terrazzo causando un odore sgradevole soprattutto nei periodi di caldo.

6) distanze - l'articolo 907 del c.c. recita "Quando si è acquistato il diritto di avere vedute dirette verso il fondo vicino, il proprietario di questo non può fabbricare a distanza minore di tre metri, misurata a norma dell' articolo 905. Se la veduta diretta forma anche veduta obliqua, la distanza di tre metri deve pure osservarsi dai lati della finestra da cui la veduta obliqua si esercita. Se si vuole appoggiare la nuova costruzione al muro in cui sono le dette vedute dirette od oblique, essa deve arrestarsi almeno a tre metri sotto la loro soglia".

Grazie

Massimo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
staff
Site Admin


Registrato: 15/10/06 11:02
Messaggi: 980

MessaggioInviato: Dom Nov 12, 2006 9:37 am    Oggetto: la tettoia è abusiva Rispondi citando

Da quanto dici Massimo la tettoia è completamenmte abusiva e fuorilegge. In particolare i tre metri si misurano, come hai accennato al primo punto, anche verticalmente (dal parapetto dove si esercita la veduta).
Ogni costruzione, inoltre, deve essere realizzata su progetto e calcolo di un tecnico abilitato. Per evitare problemi con la giustizia al suo vicino (dovrebbe affrontare una causa penale), ti consiglio di far prima presente tutto ciò al condominio. Per il resto puòi fare un esposto al Comune di Roma o alla Procura della Repubblica e certamente la tettoia dovrà essere smantellata. Infine potresti chiedere addirittura i danni perchè il vicino ha commesso più reati insieme.
_________________
software: www.softwareparadiso.it/catalogo.htm
----------
consulenze tecniche: www.softwareparadiso.it/studio/consulenza.htm
----------
editing manoscritti: www.softwareparadiso.it/studio/letteratura/scrittori/aiuto_prezzi.html
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
chiara
esperto


Registrato: 29/11/05 15:35
Messaggi: 146

MessaggioInviato: Dom Mar 11, 2007 2:53 pm    Oggetto: i condomini Rispondi citando

Nei condomini ne succedono tutti i colori. Per questo ho preso un'abitazione nel centro storico con ingresso autonomo.
Gli amministratori hanno precisi compiti stabiliti dal Codice Civile, hanno il dovere di tutelare la proprietà condominiale, anche con azioni legali se necessario.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
patrizia
esperto


Registrato: 15/08/07 14:42
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Gio Apr 10, 2008 5:59 pm    Oggetto: esposto Rispondi citando

fai un esposto spiegando cio' che e' stato costruito e chiedi una verifica di conformita'al tuo comune e/o alla polizia edilizia..
loro faranno un sopralluogo,se abusivo dovra' mettere inpristino.
se invece e' regolare allora il tuo avvocato dovra' avvisarlo che ha infranto il c.c. x le distanze facciate e...dovra' mettere in pristino,lppena citazione legale.
ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Yahoo Messenger MSN Messenger
gazebo
esperto


Registrato: 17/06/07 00:17
Messaggi: 39
Località: modena

MessaggioInviato: Lun Set 15, 2008 4:05 pm    Oggetto: foto Rispondi citando

Fai delle foto, aggiungi quattro righe sulla costruzione realizzata, quasi certamente senza permesso del comune, e manda l'esposto al protocollo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
priscilla
affezionato


Registrato: 08/06/08 20:42
Messaggi: 24

MessaggioInviato: Gio Gen 01, 2009 8:07 pm    Oggetto: Esposto al protocollo..... Rispondi citando

Scusate se mi intrometto, ma sto vivendo un caso analogo, con la sola differenza che la pensilina da fastidio non solo a me, ma anche ad altri condomini, i quali però non se la sentono di fare un esposto....
Volevo chiedere a Gazebo se l'esposto al protocollo (del comune?) deve essere necessariamente firmato? Oppure la denuncia può essere anonima? In quest'ultimo caso, viene ugualmente presa in considerazione?
Grazie
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
patrizia
esperto


Registrato: 15/08/07 14:42
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Gio Gen 01, 2009 11:23 pm    Oggetto: esposto Rispondi citando

negli esposti , consegnati all'uff protocollo del comune,vanno indicate: generalita', codice fiscale,residenza,motivo dell'esposto..(ci sono fax-simili in internet)doppia copia ,una x il comune e una x la polizia edilizia(meglio)unax te che verra' vidimata..la polizia edilizia che fara' il sopralluogo ,con il perito comunale, e' tenuta a mantenere l'anonimato del mittente a meno che ,chi fa l'esposto,non voglia pure essere presente x verificare che non ci siano scorrettezze o errori...
(o vedere la faccia che fa l'abusivo!!!)le telefonate anonime non servono ,le lettere anonima neppure
ciao
p.s.
il mio vicino ha dovuto demolire un'intera stanza..ed ha avuto anche problemi con la procura!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Yahoo Messenger MSN Messenger
gazebo
esperto


Registrato: 17/06/07 00:17
Messaggi: 39
Località: modena

MessaggioInviato: Ven Gen 02, 2009 10:03 am    Oggetto: esposto Rispondi citando

L'esposto al protocollo del comune non può essere anonimo. Altrimenti non lo considerano. Magari alla procura lo potresti anche inviare per posta senza firma.
Per il resto vedo che già sai tutto, quindi hai agito in qualche modo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
priscilla
affezionato


Registrato: 08/06/08 20:42
Messaggi: 24

MessaggioInviato: Ven Gen 02, 2009 9:27 pm    Oggetto: Grazie a patrizia e gazebo per le risposte Rispondi citando

Io sono interessata solo ad un esposto anonimo (l'abusivo è un tizio poco raccomandabile.....la sua reazione ad un esposto potrebbe essere pericolosa!).
Con un esposto anonimo starei tranquilla perchè non saprebbe con chi prendersela....siamo diversi ad essere infastiditi dalla sua pensilina!
Gazebo, tu pensi che alla procura una denuncia anonima la prendono in considerazione? E, in caso positivo, quanto tempo passa? Con i tempi lunghi della giustizia italiana....

Patrizia, per curiosità, il tuo vicino cosa aveva fatto per dover demolire una stanza? L'aveva ricavata da un salone mettendo dei tramezzi? E i problemi con la procura concretamente in che consistono? (Mi piacerebbe che il vicino abusivo possa passare gli stessi guai....)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gazebo
esperto


Registrato: 17/06/07 00:17
Messaggi: 39
Località: modena

MessaggioInviato: Sab Gen 03, 2009 9:26 am    Oggetto: esposto Rispondi citando

Alla procura della repubblica prendono in considerazione anche gli esposti anonimi, purchè siano credibili. Ossia sarebbe meglio se ci allegassi una qualche foto dell'abuso, se possibile, oppure una pur minima prova che dici la verità.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
patrizia
esperto


Registrato: 15/08/07 14:42
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Sab Gen 03, 2009 2:01 pm    Oggetto: privacy Rispondi citando

..ma guarda che ,nel mio caso,il mio vicino non ha mai saputo chi ha fatto l'esposto!
la polizia edilizia e il comune non devono assolutamente dirlo..a meno che l'autore dell'esposto non dia il consenso xche' vuole essere presente e non e' il tuo caso...io son rimasta anonima!ma l'esposto deve essere un documento regolare:puoi telefonare ,andare presso gli uffici in comune o dai vigili(pol.edil..)e spiegare la situazione;e poi,scusa, anche se fosse anonimo , lui sospetterebbe conumque di voi...!
Nel mio caso:sulla planimetria della casetta del vicino,risultava una terrazza..invece lui aveva costruito una cameretta!!!ha dovuto mettere a norma come da planimetria,inoltre e' a distanza illegale dalla mia facciata e li' devo decidere se fargli causa x risarcimento e demolizione totale anche di quella che ora e' diventata una terrazza.
Quando ci sara' il sopralluogo..senza preavviso ,non vien specificato dai vigili che c'e' stato un esposto...loro fanno anche la denuncia in procura e le multe son salate.
A me ,dall'esposo al sopralluogo son trascorsi 10gg e dopo altri 10 gg la camerette era gia' diventata terrazza...i vigli tornano a controllare ..
ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Yahoo Messenger MSN Messenger
priscilla
affezionato


Registrato: 08/06/08 20:42
Messaggi: 24

MessaggioInviato: Mar Gen 06, 2009 11:06 pm    Oggetto: Scusate il ritardo.... Rispondi citando

...nel rispondervi, ma sono stata fuori qualche giorno. Dunque, innanzitutto grazie a Gazebo e Patrizia per le risposte. Patrizia, è vero come dici tu che sono obbligati a non dire chi ha fatto l'esposto, però, purtroppo (mi sono informata) il denunciato ha possibilità di saperlo tramite un avvocato....che dovrà comunque prendere perchè scatta il penale con la denuncia in procura....a quel punto, visto che è costretto a ingaggiare un avvocato...vuoi che non gli chieda di sapere chi l'ha denunciato?
Con un esposto anonimo, è vero, come dici tu, che comunque sospetta di noi, ma non saprà mai CHI di noi! Non si può certo vendicare su tutti! (siamo parecchi), mentre, se viene a sapere che sono stata io a denunciarlo, per me sono dolori....come dicevo nel mio post precedente, è un tipo poco raccomandabile e un violento!
Per curiosità, stai decidendo se fargli causa perchè non sai se il risarcimento sarà superiore alle spese legali che dovrai sostenere? Oppure perchè il risarcimento non è sicuro? In quest'ultimo caso resterebbe solo la soddisfazione di avergli fatto demolire anche la terrazza. Ma le soddisfazioni, a volte, non hanno prezzo....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
patrizia
esperto


Registrato: 15/08/07 14:42
Messaggi: 79

MessaggioInviato: Mer Gen 07, 2009 7:11 pm    Oggetto: allora... Rispondi citando

allora lascia tuto cosi' come e' e continua a subire..altri faranno lo stesso e cosi' via..
w l'italia!
le cause son lunghe(decennali) e costose e non e' detto che si vinca :xche' ,nella legge italiana ,e' vero tutto e il contrario di tutto....io aspetto altri 4 anni x un mio usucapione...(lungo da spiegare) e poi chiedo direttamente i danni...il mio vicino non ha saputo (segreto professionale dell'avvocato)chi ha fatto l'esposo-il penale non tira in ballo chi fa l'esposto...e cmq ,segreto e rispetto della privacy..se lo avesse fatto...avrei chiesto i danni ...peccato!!
l'importante e' ottenere cio' che si vuole.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Yahoo Messenger MSN Messenger
viola196
nuovo ospite


Registrato: 03/01/09 18:31
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Gio Gen 08, 2009 5:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Da qualche giorno mi sono registrata a questo forum che trovo molto interessante. A proposito di tettoie e dei conflitti che generano vorrei dire che anche in un condominio vicino al mio si è verificato il caso di una persona mia amica nella situazione molto simile a quella di Massimo. Ovviamente, dopo una denuncia ai vigili, l’abusivo è stato costretto a rimuovere la tettoia ma subito dopo ha denunciato (in forma anonima, si è saputo poi per averne parlato in giro) la mia amica per presunti abusi all’interno dell’abitazione, senza sapere che questi erano stati regolarmente condonati. Dopo alcune settimane arrivarono i vigili che dopo aver spiegato il problema chiesero se potevano entrare in casa per una verifica. Non avendo niente da nascondere la mia amica non solo li fece entrare ma gli offrì anche una tazza di caffè!
Dopo qualche giorno però fu lei che fece una denuncia anonima nei confronti dell’altro per abusi all’interno della casa che lei sapeva erano fatti e non condonati. Quello che è successo in seguito non si sa ancora ma scommetto che l’abusivo avrà primo o poi delle grosse grane.
Attenzione quindi alle denuncie anonime che di solito tanto anonime poi non sono specie per questo tipo di questioni. E poi, diciamoci la verità, queste denuncie anonime non sono una grande dimostrazione di coraggio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
chiara
esperto


Registrato: 29/11/05 15:35
Messaggi: 146

MessaggioInviato: Ven Gen 09, 2009 3:44 pm    Oggetto: denunce Rispondi citando

Se si tratta di vicini concordo con viola196: si capisce subito chi ne è l'autore. certo bisogna farsi rispettare, ma non rendere male per male senza ragione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Condominio Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group