utenti online
www.softwareparadiso.it Forum Index
Forum
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
 FAQFAQ   SearchSearch   MemberlistMemberlist   UsergroupsUsergroups   RegisterRegister 
 ProfileProfile   Log in to check your private messagesLog in to check your private messages   Log inLog in 
NUOVI LIBRI E SIAE

 
Post new topic   Reply to topic    www.softwareparadiso.it Forum Index -> Scuola, università, libri, manoscritti, case editrici
View previous topic :: View next topic  
Author Message
DUFFMAN
nuovo ospite


Joined: 14 Jul 2012
Posts: 2

PostPosted: Sat Jul 14, 2012 2:30 pm    Post subject: NUOVI LIBRI E SIAE Reply with quote

Salve a tutti i foristi , vorrei cominciare ringraziando i curatori del sito , mi sta facendo risparmiare una marea di tempo nella ricerca di case editrici senza contributo Very Happy e non è poco Very Happy Very Happy

Ho da poco terminato il mio secondo libro (il primo tramite casa editrice a pagamento Crying or Very sad ) , questa volta un romanzo e mi chiedevo se fosse meglio prima depositarlo alla SIAE , per sicurezza , infatti mi fido poco di spedire in giro stampe o email in lungo e in largo senza essere minimamente tutelato . Cosa ne dite ?

Premetto che sono già iscritto alla SIAE dal 2004 come compositore e autore di canzoni , ma è un'altra "branca" .

Qualcuno l'ha fatto oppure non serve a niente ?

Grazie mille a chi volesse rispondermi.

DUFFMAN
Back to top
View user's profile Send private message
alex
esperto


Joined: 27 May 2006
Posts: 38
Location: morcone

PostPosted: Sun Jul 15, 2012 1:36 pm    Post subject: siae Reply with quote

Per le canzoni hai fatto bene a iscriverti alla SIAE, ma per i libri direi che è tempo e denaro perso. Una canzone si può copiare facilmente, un testo lungo decine, se non centinaia di pagine, è molto più difficile. E hai molti modi per tutelarti, a cominciare dai testimoni del momento in cui hai scritto il libro. Il bollino SIAE che le case editrici incollano sulle copie serve, più che altro, a controllare quante copie, appunto, siano state vendute onde comunicarle con una certa precisione all'autore.
Per l'editoria a pagamento ti consiglio di lasciare stare, oppure usa LULU che ti fa pubblicare anche senza alcun acquisto da parte tua.
Infine, questo sito è stato davvero prezioso anche per me. E lo sto seguendo da un po' perché vedo che le pagine per gli scrittori si aggiornano di continuo. Mi risulta che puoi anche inviare una tua presentazione per farla pubblicare qui, su apposite pagine per gli autori.
Back to top
View user's profile Send private message
lellocast
Site Admin


Joined: 21 Nov 2005
Posts: 573

PostPosted: Sun Jan 06, 2013 12:28 pm    Post subject: libri e SIAE Reply with quote

Direi che depositare un libro alla SIAE sia troppo oneroso. Anche io scrivo ma non ho mai neppure pensato di iscrivermi per questo alla SIAE. Se poi si pubblica con un editore che stampi davvero molte copie, allora è un'altra storia. Per ora credo che sia meglio trovare una casa editrice che reputi il testo meritevole di pubblicazione.
Per tutelarti ptresti addirittura mandarti una raccomandata con il manoscritto ben chiuso dentro un pacchetto o una busta, e senza che lo apri al momentro del ricevimento. Ma sai che ti dico? Magari ci fosse la possibilità di citare in giudizio chi ti abbia copiato. Se avesse fatto quattrini con il tuo libro, potresti chiedere i compensi indietro.
Back to top
View user's profile Send private message Visit poster's website
silvietta
editore


Joined: 05 Jan 2013
Posts: 12

PostPosted: Fri Jan 11, 2013 3:25 pm    Post subject: Reply with quote

anch'io avevo sentito della raccomandata auto-spedita da non aprire se non in caso di plagio, penso che sia il metodo piú economico (la raccomandata é aumentata di nuovo, ma penso che a spedire un centinaio di fogli A4 si spenda sui 5-6 euro)
Back to top
View user's profile Send private message
Enzino
esperto


Joined: 11 Jan 2013
Posts: 69
Location: Alberobello

PostPosted: Sat Jan 12, 2013 8:01 pm    Post subject: Siae e/o ISBN Reply with quote

Scusate ma il codicce ISBN non tutela gia' eventuali 'furti da scopiazzatura'?
Ciao, Enzo
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail
silvietta
editore


Joined: 05 Jan 2013
Posts: 12

PostPosted: Sun Jan 13, 2013 11:30 pm    Post subject: Reply with quote

l'ISBN si applica ai libri pubblicati, qui si parlava di come tutelare le opere non ancora pubblicate. Una volta pubblicata, sí automaticamente davanti a un giudice ci sará almeno un autore, un editore e uno stampatore che potranno provare che l'opera é stata pubblicata in un determinato periodo.
Back to top
View user's profile Send private message
alex
esperto


Joined: 27 May 2006
Posts: 38
Location: morcone

PostPosted: Mon Jan 14, 2013 8:57 am    Post subject: diritto d'autore Reply with quote

Direi che il diritto d'autore si può tutelare in tanti modi diversi perché la legge non parla di medoti particolari. Tantomeno il codice ISBN serve a dimostrare chi sia l'autore di un libro, per esempio. Tale codice, in realtà, è utile solamente per individuare un determinato libro pubblicato nell'ambito della totalità dei libri pubblicati. Dal codice si ricava anche chi sia la casa editrice. Perciò può essere che un dato libro, pure pubblicato e con codice ISBN apposto sulla sua copertrina, sia poi un plagio.
Back to top
View user's profile Send private message
Enzino
esperto


Joined: 11 Jan 2013
Posts: 69
Location: Alberobello

PostPosted: Mon Jan 14, 2013 10:19 am    Post subject: Re: diritto d'autore Reply with quote

silvietta wrote:
l'ISBN si applica ai libri pubblicati, qui si parlava di come tutelare le opere non ancora pubblicate. ...

---------------------------------
Silvia buongiorno,
ti chiedo scusa se pensi che abbia ficcato una domanda qua allora.
Ma almeno ho capito - spero!!! Question - che l'ISBN non tutela dal plagio, ma in quanto traccia indiscutibile di origini, può dimostrare la propria paternita'.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

alex wrote:
Direi che il diritto d'autore si può tutelare in tanti modi diversi perché la legge non parla di medoti particolari. Tantomeno il codice ISBN serve a dimostrare chi sia l'autore di un libro, per esempio. Tale codice, in realtà, è utile solamente per individuare un determinato libro pubblicato ...

------------------------------------------------------------
Ale buongiorno,

A sto punto, e' indifferente l'origine del paese (Francia nella fattispecie) che attribuisce il codice ISBN, no?
Back to top
View user's profile Send private message Send e-mail
alex
esperto


Joined: 27 May 2006
Posts: 38
Location: morcone

PostPosted: Mon Jan 14, 2013 10:26 am    Post subject: paese d'origine del libro pubblicato Reply with quote

L'ISBN individua anche il paese dove esiste l'editore o lo stampatore del libro. Per cui è indifferente ai fini della tracciabilità solo che nei motori di ricerca, quelli che di solito hanno le librerie online, viene considerato libro straniero se usi tale codice con Lulu, almeno finora.
Back to top
View user's profile Send private message
Display posts from previous:   
Post new topic   Reply to topic    www.softwareparadiso.it Forum Index -> Scuola, università, libri, manoscritti, case editrici All times are GMT + 1 Hour
Page 1 of 1

 
Jump to:  
You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot vote in polls in this forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group