utenti online
Indice del forum
Forum
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Arduino Sacco Editore... a pagamento?

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Scuola, università, libri, manoscritti, case editrici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
magritte
nuovo ospite


Registrato: 08/04/14 06:46
Messaggi: 2
Località: lonate pozzolo

MessaggioInviato: Mar Apr 08, 2014 5:04 pm    Oggetto: Arduino Sacco Editore... a pagamento? Rispondi citando

Ciao a tutti,

questo è il mio primo intervento in questo forum. Innanzi tutto vorrei complimentarmi con gli autori dell'ottima e accurata selezione di editori non a pagamento con le relative schede di valutazione.
Fra essi, seppur con un giudizio parzialmente positivo, ho trovato Ardunino Sacco Editore cui ho inviato il manoscritto di un mio romanzo.
Di seguito vi racconto la mia esperienza lasciando a voi giudicare se detto editore possa ancora essere annoverato tra quelli non a pagamento.
Ho inviato il manoscritto alle ore 8.45 del 4 aprile. Alle 9.12 dello stesso giorno ho ricevuto una risposta, chiaramente precompilata, in cui mi si invitava a contattare il direttore editoriale fornendo il suo numero di cellulare. Contatto la persona indicata che mi invita a rispedire tutto al proprio indirizzo email per aver modo di visionare lo scritto durante il weekend (!). Alle 17.44 ricevo un'altra email che mi informa che il file dell'"opera editoriale" è stato perfettamente ricevuto (anche questa sembra precompilata). Domenica (!!!) 6 aprile mi arriva una terza email alle 11.53 con il seguente testo: "Gentile Autore, a seguito nostra positiva valutazione tecnica e di mercato, La invito cortesemente a contattarmi al numero xxxxxxx per chiarimenti in merito alla nostra accettazione di PREPRODUZIONE e PUBBLICAZIONE dell'Opera in oggetto".
Caspita, che velocità. Manoscritto inviato venerdì mattina, risposta positiva ricevuta domenica mattina. Lavorano anche nei festivi!
Però c'è un però. Allegati alla risposta ci sono la copia del contratto (quella che si può scaricare anche da Internet) e un altro file, A.S.E. Fondo Associativo Volontario - Protocollo N° 857, che contiene la sorpresina. Si tratta del famoso contributo "volontario" (sic) richiesto agli autori per la pubblicazione. Quindi, nonostante nel sito e nel contratto si sbandieri in continuazione che l'editore non è a pagamento alla fine si presenta il conto!
Il problema non sono i 204 euro richiesti anche se alcune delle voci che concorrono a formare questa cifra siano francamente risibili (due per tutte: "richiesta e iscrizione numero ISBN e relativo codice a barre" a 28,90 euro - ricordo che Lulu lo fornisce gratuitamente e Narcissus a un costo di 4 euro - e "archiviazione dei file definitivi dell'opera editoriale" a 27,10 euro), quanto il fatto che di questa cifra non si fa mai menzione nè nel sito, nè nel contratto finchè non si invia un manoscritto che viene valutato miracolosamente nel giro di 48 ore contro la media di 6/9 mesi abituale. Se. come viene enunciato nella prolissa postilla al contratto stesso, la casa editrice tiene a creare un rapporto di reciproca fiducia con l'autore, questa non mi sembra certo la premessa migliore.
Ma c'è di più. Rispondo di non essere interessato alla pubblicazione proprio per l'imprevista richiesta di denaro nonostante si fosse dichiarato - cito testualmente - che: "... la Aduino Sacco Editore non usufruisce nè di finanziamenti pubblici nè finanziamenti da parte degli autori si autofinanzia con la vendita dei libri e con la propira capacità di stare sul mercato".
Ieri alle 21.30 (lavorano anche di sera!) ricevo un'ennesima email vagamente ironica ma questa volta almeno non prestampata di questo tenore: "Gentile autore le normative di iscrizione ISBN e tasse, purtroppo, fanno parte della nostra vita promozionale e personale e, chiaramente, i contratti non a pagamento non possono prevedere gli impegni economici con le direttive di mercato.
Le faccio un esempio:
uno scooter Yamaha 250 costa €...4,500,00
e la targa? E il bollo? Chi li paga? ... ah, forse l'acquirente.
Le inserisco un altro conticino:
impaginazione e editing editoriale: €...1,500,00
grafica di copertina: €... 950,00
promozione e distribuzione nazionale: €... 77,000,00
e le tasse ISBN e SIAE chi le paga?
Ah, forse ancora la casa Editrice...
Rifletta.

Ho riflettuto e penso che autopubblicherò con Lulu (per il print on demand) e con Narcissus (per l'ebook)!

Buona scrittura tutti!

Dino De Maio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lellocast
Site Admin


Registrato: 21/11/05 16:15
Messaggi: 573

MessaggioInviato: Gio Apr 10, 2014 9:39 am    Oggetto: Grazie Rispondi citando

Grazie, Dino
il tuo intervento, prezioso e preciso, ci consente di aggiornare le nostre pagine e fornire un servizio ancora più utile a chi visita il sito. Abbiamo già provveduto a spostare l'editore Sacco fra quelli che richiedono contributi agli autori, nell'elenco dell'autopubblicazione. In effetti lo avevamo contattato via email per la strana offerta di due copie gratuite del libro, dicendogli che non potevamo andare a Roma e se si potesse fare tutto tramite la rete. La risposta era stata evasiva, disse che era una provocazione. E a chi sa interpretare, già era facile capire di cosa si trattasse. Tutti gli editori che chiedono incontri presso la loro sede, anche prima di leggere un testo, sono case editrici che vogliono spillare denaro a chi s'illude.
Infine fai bene, per ora secondo me, a pubblicare con Lulu.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
magritte
nuovo ospite


Registrato: 08/04/14 06:46
Messaggi: 2
Località: lonate pozzolo

MessaggioInviato: Gio Apr 10, 2014 4:36 pm    Oggetto: Arduino Sacco Editore... a pagamento? Rispondi citando

Mi fa piacere che la mia segnalazione vi sia stata utile e soprattutto che l'editore Arduino Sacco sia stato spostato tra quelli a pagamento quale in effetti è. Smile
In attesa di autopubblicare il mio romanzo lo sto comunque inviando a una selezione di case editrici che non richiedono contributi e che abbiano ottenuto un giudizio positivo da parte vostra.
Tanto per provare l'ho spedito anche alla Di Marsico Libri da voi descritta come casa editrice che adotta il doppio canale. A giudicare dalla risposta che ho ricevuto oggi, poche ore dopo aver inviato il manoscritto, sembrerebbe essere però un'ennesima casa editrice a pagamento. Non chiedono soldi ma l'acquisto di copie.
Ecco la risposta:

Gentile sig. De Maio,

abbiamo ricevuto la sua proposta di pubblicazione per il volume "La cella
dell'inquisitore" e La ringraziamo.
Prima di procedere con la lettura e valutazione del materiale, è nostra
premura anticiparLe alcune condizioni di base per poter pubblicare:

- consegna da parte dell'autore del testo definitivo dell'opera in formato
Word;
- lettura e correzione delle bozze da parte della nostra redazione (un giro
di bozze è riservato all'autore per il visto si stampi);
- impegno d'acquisto, da parte dell'autore, delle prime 100 copie del libro
a prezzo di copertina, a parziale copertura delle spese.

Fiduciosi in un Suo cortese riscontro, La salutiamo cordialmente.

Di Marsico Libri
La redazione

Anche in questo caso nel sito dell'editore non si fa nessuna menzione dell'obbligo di acquisto delle copie bensì si fa riferimento solo alla possibilità di usufrure del servizio di print on demand e di altri servizi editoriali a pagamento. Mad

Cordiali saluti.

Dino De Maio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
lellocast
Site Admin


Registrato: 21/11/05 16:15
Messaggi: 573

MessaggioInviato: Ven Apr 11, 2014 9:07 am    Oggetto: Di Marsico Libri Rispondi citando

Sapevamo del comportamento della casa editrice Di Marsico Libri di Bari. Difatti esiste una nostra recensione anche nell'elenco dell'autopubblicazione, in entrambi i casi negativa con una spiegazione chiara. E' interessante ricevere altre prove che si tratta di un editore il quale potrebbe agire, sempre, diversamente da come dice nel suo stesso sito.
Siamo in una condzione di scrivere solamente ciò che leggiamo dai siti e dai commenti dei nostri lettori, soprattutto nel forum. Non sono poche le case editrici che ci minacciano di querela e chiedono di cambiare il giudizio o di cancellare la recenzione. Rispondiamo che in Italia c'è libertà di pensiero e non diffamiamo nessuno se esprimiamo un parere utile per gli autori. Poi spetta a chi naviga nelle nostre pagine capire fin dove possiamo spingerci nelle valutazioni.
Su Lulu si può anche riservare il libro soltanto a sé stesso, senza farlo vedere agli altri, nel caso che un editore, al quale ci si potrebbe rivolgere in seguito, volesse unicamente opere inedite.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Scuola, università, libri, manoscritti, case editrici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group