utenti online
Indice del forum
Forum
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
piccoli editori

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Scuola, università, libri, manoscritti, case editrici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
LeOg
nuovo ospite


Registrato: 22/06/07 02:25
Messaggi: 5
Località: frosinone

MessaggioInviato: Ven Lug 13, 2012 4:22 pm    Oggetto: piccoli editori Rispondi citando

Ho avuto un'esperienza con un piccolo editore. La voglio far conoscere agli utenti di questo fiorum. Si tratta di questo. Il mio manoscritto è stato scelto per essere pubblicato ma al dunque mi è stato assegnato un editor che mi sconvolgeva tutto il testo, persino ciò che non era chiaro a lui diventava di troppo e cancellato. Quando mi ha mandato il file con tutte le correzioni ho avuto un colpo: era necessario riscrivere quasi l'intera opera! Mi chiedo se anche altri, come me, si sono trovati in questa situazione. Meno male che avevo un'altra proposta e ho scelto questa seconda strada.
La conclusione del discorso è che i piccoli editori, di fronte a una vendita modesta dei libri pubblicati, non possono chiedere un cotale sforzo all'autore. Egli se ne scappa, come ho fatto io.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GalaxyMan
editore


Registrato: 09/05/06 09:05
Messaggi: 17
Località: USA

MessaggioInviato: Ven Lug 13, 2012 4:32 pm    Oggetto: opposte esigenze Rispondi citando

Credo che ci siano due opposte esigenze: l'editore che vuole un testo pulito e organizzato e l'autore che non vuole lavorare oltre quanto già fatto. Nel caso di un editore di piccole dimensioni, che vuol dire anche di modeste vendite, sarebbe bene che egli si adoperasse per evitare uno stress allo scrittore per un editing profondo. So che le correzioni devono essere approvate dall'autore. Mi chiedo che succede se egli non sia affatto soddisfatto delle modifiche. Non tutti fanno come te, comunque, penso che si possa discutere, anche senza intervenire sul testo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
joseffina
esperto


Registrato: 20/07/07 22:58
Messaggi: 32
Località: siena

MessaggioInviato: Lun Lug 23, 2012 8:07 am    Oggetto: distribuzione Rispondi citando

Sarebbe bene leggersi anche una bozza del contratto prima di decidere in un senso o nell'altro. A volte anche un piccolo editore ha una certa distribuzione che gli fa vendere migliaia di copie dello stesso volume. E, a conti fatti, converrebbe mantenere la calma e sopportare. Un po' come avviene negli altri rami dell'arte o dello spettacolo: ti pagano e sei obbligato a rispettare il contratto. Altrimenti ci rimetti.
Sarebbe possibile conoscere il nome di questo editore di cui si parla?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
silvietta
editore


Registrato: 05/01/13 10:49
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Ven Gen 11, 2013 3:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

"sarebbe bene che l'editore si adoperasse per evitare uno stress allo scrittore per un editing profondo"??? Ma scherziamo? con tutta la fatica che si fa per trovare un editore onesto, che pubblichi davvero il libro, che non ti chieda migliaia di euro, poi gli si dice "non potete chiedermi un cotale sforzo"???? scusate, ma mi Sa che non farete molta strada con questo atteggiamento... Very Happy Very Happy Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GalaxyMan
editore


Registrato: 09/05/06 09:05
Messaggi: 17
Località: USA

MessaggioInviato: Ven Gen 11, 2013 6:15 pm    Oggetto: editor Rispondi citando

Mi rendo conto che il mestiere di editor sia difficile e ci vuole anche una tattica psicologica. Ma chiedo a Silvietta se non sia uno stress innaturale quello di rielaborare qualcosa che si ritiene scritta secondo il proprio stile. Se non si è d'accordo, mi chiedo che cosa vuole un editore da uno scrittore. Perché lo sceglie tra tanti manoscritti che arrivano in redazione? Evidentemente ci ha trovato qualcosa d'interessante.
Poi dico pure che non tutti gli editore sono uguali. Molti suggeriscono, invece che segnare come errori. Gli anacoluti?! Ce ne sono a bizzeffe anche nei Promessi Sposi. Se una cartella editoriale viene mandata indietro all'autore con trenta o quaranta modifiche, che razza di lavoro resta da fare per pubblicare un libro? Riscriverlo! E allora io, personalmente, preferisco cambiare editore. A meno che, come ho fatto capire nel mio post precedente, non si tratti di una casa editrice di un certo nome!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Enzino
esperto


Registrato: 11/01/13 15:36
Messaggi: 69
Località: Alberobello

MessaggioInviato: Sab Gen 12, 2013 8:22 pm    Oggetto: Re: editor Rispondi citando

GalaxyMan ha scritto:
...[cut]...Ma chiedo a Silvietta se non sia uno stress innaturale quello di rielaborare qualcosa che si ritiene scritta secondo il proprio stile. ...[cut]...

-------------------------------------------
Ecco, e' proprio quello che mi frullava in testa da un bel po'.
Sono un po' diffidente e restio ad affidare la mia bozza in mano ad esperti correttori, non certo perche' io sia tra i soci piu' illustri "dell'Accademia della crusca" (gia' sfruttata sta battuta qui - [url]http://www.softwareparadiso.it/Forum/phpBB2/viewtopic.php?t=1624&highlight=[url]) ovvero docente ordinario di lettere antiche e moderne alla tal universita'; ma solo perche' non prenderei bene uno sconvolgimento in toto della mia opera (non gia' mera correzione grammaticale e formale)....troppo?
Ciao, Enzo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
GalaxyMan
editore


Registrato: 09/05/06 09:05
Messaggi: 17
Località: USA

MessaggioInviato: Sab Gen 12, 2013 9:10 pm    Oggetto: editor del testo Rispondi citando

Però dovrei aggiungere, per onestà, che l'ultima parola spetta all'autore. Inoltre le modifiche sono di vario genere e non tutte sono importanti come alcune di esse. Così mi hanno detto quando mi è capitato di essere scelto da un editore italiano.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GinoVidi
affezionato


Registrato: 08/05/07 07:48
Messaggi: 24
Località: Milano

MessaggioInviato: Dom Lug 07, 2013 1:34 pm    Oggetto: editori ed editor Rispondi citando

silvietta ha scritto:
"sarebbe bene che l'editore si adoperasse per evitare uno stress allo scrittore per un editing profondo"??? Ma scherziamo? con tutta la fatica che si fa per trovare un editore onesto, che pubblichi davvero il libro, che non ti chieda migliaia di euro, poi gli si dice "non potete chiedermi un cotale sforzo"???? scusate, ma mi Sa che non farete molta strada con questo atteggiamento... Very Happy Very Happy Very Happy

Sì, è vero che non è facile trovare un editore che non chiede soldi e voglia pubblicare un nostro manoscritto, ma essere schiavi di tutto ciò nemmeno è giusto. Esiste una dignità: non occorre essere pubblicati a ogni costo. E quale sarebe la strada da fare? Quella per cui gli altri ti comandino come un burattino? Oppure l'altra che ognuno si esprima per quel che sente?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maggie
esperto


Registrato: 20/05/06 21:48
Messaggi: 49
Località: Tanzania, United Republic of

MessaggioInviato: Sab Gen 04, 2014 11:07 am    Oggetto: diritti d'autore Rispondi citando

A Silvietta vorrei ricordare che esiste una legge che riguarda i diritti d'autore e che, se letta bene, non significa solamente denaro sulle vendite. Dunque l'editore non ha il diritto di scomporre a proprio piacimento ciò che uno scrittore abbia prodotto. Editing non vuol dire cambiare vocaboli, frasi e periodi.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Scuola, università, libri, manoscritti, case editrici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group