utenti online
Indice del forum
Forum
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
studio geologico a supporto del PRG

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Strumenti urbanistici
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
gcam
nuovo ospite


Registrato: 25/05/11 11:58
Messaggi: 8
Località: sicilia

MessaggioInviato: Mer Mag 25, 2011 1:12 pm    Oggetto: studio geologico a supporto del PRG Rispondi citando

Ho redatto lo studio geologico a supporto di un PRG, il quale è stato inoltrato al progettista per la redazione dello schema di massima, già concluso.
Lo schema di massima e lo studio geologico sono stati sottoposti al parere del Consiglio Comunale (non sono ancora approvati)

Posso supporre che lo studio geologico a questo punto è stato in qualche modo utilizzato dal comune nei limiti dello schema di massima prodotto?

sentenze o norme a riguardo.

grazie.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
staff
Site Admin


Registrato: 15/10/06 11:02
Messaggi: 980

MessaggioInviato: Mer Mag 25, 2011 1:32 pm    Oggetto: incarico Rispondi citando

Chi ti ha dato l'incarico?
_________________
software: www.softwareparadiso.it/catalogo.htm
----------
consulenze tecniche: www.softwareparadiso.it/studio/consulenza.htm
----------
editing manoscritti: www.softwareparadiso.it/studio/letteratura/scrittori/aiuto_prezzi.html
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
gcam
nuovo ospite


Registrato: 25/05/11 11:58
Messaggi: 8
Località: sicilia

MessaggioInviato: Mer Mag 25, 2011 1:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

grazie.

L'amministrazione.

Il problema nasce successivamente, essendo a conoscenza di nuovi interessi da parte del comune ho chiesto le nuove carte con eventuali indicazioni o limiti.
Mi hanno semplicemente fornito le carte, senza nessuna indicazione.

Ho lavorato sulle nuove carte, che sono più estese di quelle precedentemente fornite.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ferri
esperto


Registrato: 01/07/06 16:54
Messaggi: 61
Località: piacenza

MessaggioInviato: Mer Mag 25, 2011 1:45 pm    Oggetto: convenzione Rispondi citando

Hai sottoscritto una convenzione? Se non l'hai fatto corri il rischio di non essere pagto e puoi solo fare una causa per illecito arricchimento dell'amministrazione, sempre che abbiano usato o approvato il tuo lavoro.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gcam
nuovo ospite


Registrato: 25/05/11 11:58
Messaggi: 8
Località: sicilia

MessaggioInviato: Mer Mag 25, 2011 1:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il problema è proprio la mancanza dell'estensione dell'incarico.

Mi chiedevo, l'aver inoltrato lo studio al progettista per la realizzazione dello schema di massima e l'aver sottoposto al parere del consiglio comunale non è una implicità accettazione del lavoro ????

Siccome lo studio geologico è propedeutico allo schema di massima. In qualche modo lo studio geologico è stato utilizzato. A meno che non hanno intenzione di rifiutare anche lo schema di massima.

sempre grazie.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ferri
esperto


Registrato: 01/07/06 16:54
Messaggi: 61
Località: piacenza

MessaggioInviato: Mer Mag 25, 2011 1:58 pm    Oggetto: utilizzo del lavoro Rispondi citando

L'utilizzo da parte di un ente pubblico di un lavoro commissionato senza convenzione può essere, secondo la giurisprudenza, implicito oppure esplicito. Nel primo caso si ha quando esso viene approvato dall'organo deliberante, come manifestazione di giudizio e quindi di accettazione del lavoro stesso.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gcam
nuovo ospite


Registrato: 25/05/11 11:58
Messaggi: 8
Località: sicilia

MessaggioInviato: Mer Mag 25, 2011 2:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

organo deliberante chi è?

L'aver accettato la parcella e pagato un'acconto senza contestare.
Il non aver contestato il lavoro per circa 10 anni.

come li vedi. Possono in qualche modo avvalorare la tesi dell'implicita accettazione ???

sempre grazie.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ferri
esperto


Registrato: 01/07/06 16:54
Messaggi: 61
Località: piacenza

MessaggioInviato: Mer Mag 25, 2011 3:26 pm    Oggetto: consilgio comunale o giunta Rispondi citando

L'organo deliberante e il consiglio comunale o la giunta. Ossia il lavoro di un professionista è considerato utilizzato se vi è almeno l'approvazione con delibera degli elaborati. Non servono lettere e cose del genere del sindaco o di un assessore.
Che ti abbiano dato un acconto potrebbe servirem a stabilire che vi è una convenzione, come pure lè'accettazione della parcella. Ma che intendi per accettazione? Ci sono dicumenti scritti oppure solo la tua presentazione al protocollo?
Se sono passati dieci anni potresti aver perso il diritto al pagamento per la prescrizione decennale.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gcam
nuovo ospite


Registrato: 25/05/11 11:58
Messaggi: 8
Località: sicilia

MessaggioInviato: Mer Mag 25, 2011 3:35 pm    Oggetto: Re: consilgio comunale o giunta Rispondi citando

Ho presentato parcella vidimata con fattura di acconto.

Mi hanno liquidato l'acconto, e non hanno obiettato l'importo riportato in parcella (non mi hanno mai scritto obiettando l'importo).

I termini sono stati azzerati di volta in volta rinnovando la richiesta di liquidazione (cadenza biennale).

Ritornando all'utilizzo. Nel momento in cui io presento il lavoro se questo non rispetta la delibera di incarico, non avrebbero dovuto contestarlo e tornarlo indietro. E soprattutto non dovevano inoltrarlo al progettista.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ferri
esperto


Registrato: 01/07/06 16:54
Messaggi: 61
Località: piacenza

MessaggioInviato: Sab Mag 28, 2011 1:52 pm    Oggetto: convenzione Rispondi citando

Perciò serve la convenzione, per stabilire i criteri e i pagamenti. Nel tuo caso non è obbligato, il comune, a mandarti indietro il progetto se non risponde a ciò che dice la delibera d'incarico. E credo che tiu possa solo chiedere l'indennizzo previsto per l'illecito arricchimento del comune stesso, e sempre che approvino il tuo lavoro con altra delibera. O comunque lo usino per gli scopi dell'ente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gcam
nuovo ospite


Registrato: 25/05/11 11:58
Messaggi: 8
Località: sicilia

MessaggioInviato: Sab Mag 28, 2011 6:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il comune a questo punto (dopo 10 anni) può tornarmi indietro il lavoro, dicendo che non serve.
Ma il mio studio è stato utilizzato per la redazione dello schema di massima del progettista.
Il problema è appunto stabilire il criterio di 'utilitias' per usare un termine giuridico, per avvalermi dell'indebito arricchimento.

L'altro dubbio è avendo sottoposto il mio lavoro e lo schema di massima al consiglio per il parere anche se ancora non è stato dato, e una forma di accettazione implicita. Per l'esplicita ci vuole un documento formale.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
ferri
esperto


Registrato: 01/07/06 16:54
Messaggi: 61
Località: piacenza

MessaggioInviato: Dom Mag 29, 2011 2:55 pm    Oggetto: accettazione lavoro professionista Rispondi citando

Per chiedere un indennizzo per illecito arricchimento ci vuole una causa. Sarà il giudice a stabilire l'utilità per l'ente. Ma si sono sempre pnonunciati, nelle varie sentenze della cassazione, che occorre o un atto formale, oppure l'uso del lavoro in maniera diretta. Per esempio, nel caso di un progetto, che esso sia stato realizzato.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Strumenti urbanistici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group