utenti online
Indice del forum
Forum
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
il difficile di una progettazione

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Progetti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
lellocast
Site Admin


Registrato: 21/11/05 16:15
Messaggi: 573

MessaggioInviato: Mar Ott 10, 2006 11:48 am    Oggetto: il difficile di una progettazione Rispondi citando

La cosa più difficile realizzare in una progettazione architettonica sono gli spazi. Certo che ogni spazio si può immaginare o prefigurare tracciando quattro segmenti che individuino un'area, ma non è così semplice ottenere uno spazio umano, caldo, familiare. Per tale motivo il progetto di una casa presenta una difficoltà poco conosciuta, o del tutto ignorata, da chi non conosce questa problematica. Allora è possibile vedere rampe di scale ampie a dismisura, servizi igienici che sembrano cucine, cucine che paiono sale da pranzo, sale ripetute nella stessa abitazione (ed inutili), corridoi stupidi.
Anche uno spazio può essere stupido, infatti. Ed è meglio spendere un euro in più per farsi aiutare da chi ne è al corrente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
tecnik
esperto


Registrato: 14/03/07 17:22
Messaggi: 35

MessaggioInviato: Mar Apr 03, 2007 8:22 am    Oggetto: a misura d'uomo Rispondi citando

Una caratteristica degli spazi familiari è la misura. Ossia la possibilità per l'uomo di utilizzare con pochi movimenti una porta, una finestra, un tavolo, una poltrona. Quando questi oggetti sono raggiunti 'camminando' vuol dire che esiste uno sperpero di spazio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
staff
Site Admin


Registrato: 15/10/06 11:02
Messaggi: 980

MessaggioInviato: Gio Apr 12, 2007 11:48 am    Oggetto: la funzione Rispondi citando

Caro tecnik
visto che ti formi con le 'funzioni' (primarie e secondarie, forse vuoi dire con riferimento all'uso di un elemento ed all'aspetto...o no?) gli spazi dipendono, appunto, dalla funzione.
Mi spiego con un semplice esempio. Sono stato questa mattina nell'Ufficio del Giudice di Pace. Gli ambienti erano collegati da un corridorio largo almeno 140 centimetri. Per un ufficio, dove arriva gente, va bene. Però so che quella costruzione era stata progettata per un'abitazione: chiaramente un corridoio così largo per una casa è esagerato.
Questo strano caso dimostra come gli errori tecnici possono diventare, talora, delle buone caratteristiche di una nuova funzione.
_________________
software: www.softwareparadiso.it/catalogo.htm
----------
consulenze tecniche: www.softwareparadiso.it/studio/consulenza.htm
----------
editing manoscritti: www.softwareparadiso.it/studio/letteratura/scrittori/aiuto_prezzi.html
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
tarena
esperto


Registrato: 28/05/07 10:22
Messaggi: 36
Località: Napoli

MessaggioInviato: Gio Feb 07, 2008 12:50 pm    Oggetto: cliente Rispondi citando

Ma il cliente chiede spesso soluzioni strampalate ed allora o lo accontenti o lo mandi al diavolo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Progetti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group