utenti online
Indice del forum
Forum
sezione di
www.softwareparadiso.it
software, servizi, informazioni sull'edilizia e la casa
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
strada pubblica o privata?

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Strade
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
staff
Site Admin


Registrato: 15/10/06 11:02
Messaggi: 980

MessaggioInviato: Lun Nov 27, 2006 3:19 pm    Oggetto: strada pubblica o privata? Rispondi citando

Le seguenti note sono desunte dalla sentenza: TAR Napoli, Sez. II, 06 luglio 2006 / 19 ottobre 2006, n. 8671 (Pres. Onorato, est. Pappalardo)
---------
Invero, qualora si controverta della natura pubblica o meno di una strada, occorre rilevare che la giurisprudenza ha individuato una serie di indici rivelatori anche in assenza dell'inserimento di una strada nell'elenco di quelle comunali, indici che possono così individuarsi:

a) l'uso pubblico, ossia da parte di un numero indeterminato di persone che avviene di fatto da parte di tutti gli utenti della strada;

b) la ubicazione della strada all'interno dei luoghi abitati;

c) la inclusione nella toponomastica del Comune ;

d) la apposizione della numerazione civica;

e)la apposizione di segnaletica stradale;

f) la presenza di aree destinate a parcheggio ;

g) il comportamento della P.A. nel settore dell'urbanistica e dell'edilizia quali la illuminazione pubblica ,e la effettuazione di manutenzione della sede stradale;

h) la funzione di raccordo con altre strade e sbocco su pubbliche vie, ed il carattere di parte integrante della sede viaria stradale.- cfr. Cassazione civile sez. II 7 aprile 2000 n. 4345; Cassazione civile sez. II, 28.11.1988 n. 6412; TAR Lazio sez. II 19.3.1990 n. 729; TAR Puglia sez. II Bari 27.2.1998 n. 217; TAR Campania- Napoli sez. I 18.9.2001 n. 4221.

Per poter considerare assoggettata ad uso pubblico un strada privata è necessario che la stessa sia oggettivamente idonea all’attuazione di un pubblico interesse consistente nella necessità di uso per le esigenze della circolazione o per raggiungere edifici di interesse collettivo (chiese, edifici pubblici).

Deve quindi essere verificato:

--il requisito del passaggio esercitato da una collettività di persone qualificate dall’appartenenza ad un gruppo territoriale

--la concreta idoneità della strada a soddisfare, anche per il collegamento con la via pubblica, esigenze di generale interesse

--un titolo valido a sorreggere l’affermazione del diritto di uso pubblico, che può identificarsi nella protrazione dell’uso stesso da tempo immemorabile (v. da ultimo Cons. di Stato, IV, n. 1155/2001; V, n. 5692/2000; n. 1250/1998; n. 29/1997; T.A.R. Toscana, Sez. III; n. 1385/2003; TAR Sicilia Catania, n. 2124/1996; Cass. civ. II, n. 7718/1991);

Non è pertanto configurabile l’assoggettamento di una via vicinale a servitù di passaggio ad uso pubblico in relazione ad un transito sporadico ed occasionale e neppure per il fatto che essa è adibita al transito di persone diverse dai proprietari o potrebbe servire da collegamento con una via pubblica.

In relazione al terzo requisito, ossia al titolo idoneo a sorreggere l’affermazione del diritto di uso pubblico, osserva la giurisprudenza che la prova della servitù di uso pubblico di una strada il cui sedime non appartenga ad un Ente pubblico non può essere desunta da un mero uso pubblico ma richiede un atto pubblico o privato (provvedimento amministrativo, convenzione fra proprietario ed amministrazione, testamento) o l’intervento della usucapione ventennale, fermo restando che relativamente a quest’ultimo titolo di acquisto del diritto va preliminarmente accertata la riconosciuta idoneità della strada a soddisfare esigenze di carattere pubblico. (cfr. C.d.S., Sez. V, 1 dicembre 2003, n. 7831; T.A.R. Toscana, sez. III, 19 luglio 2004, n. 2637; In termini, cfr. anche T.A.R. Lazio, sez. II, 29 marzo 2004, n. 2922, secondo cui <<in mancanza di espressa classificazione di una strada privata nell'elenco delle strade vicinali, l'esercizio del potere di autotutela è condizionato al preventivo rigoroso accertamento dell'uso pubblico della strada, il quale deve essere condotto non già sulla base delle risultanze catastali, ma mediante un approfondito esame della condizione effettiva in cui il bene si trova>>).
_________________
software: www.softwareparadiso.it/catalogo.htm
----------
consulenze tecniche: www.softwareparadiso.it/studio/consulenza.htm
----------
editing manoscritti: www.softwareparadiso.it/studio/letteratura/scrittori/aiuto_prezzi.html
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
sbs
editore


Registrato: 29/05/07 13:53
Messaggi: 11
Località: Catania

MessaggioInviato: Mar Mag 29, 2007 3:22 pm    Oggetto: diritto Rispondi citando

Questo taglia la testa al toro in riferimento al mio caso in cui un confinante asseriva che la strada fosse pubblica, ma senza i requisiti di cui sopra, anzi con la classificazione di corte comune in catasto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gazebo
esperto


Registrato: 17/06/07 00:17
Messaggi: 39
Località: modena

MessaggioInviato: Mar Nov 27, 2007 6:22 pm    Oggetto: corte comune Rispondi citando

La corte comune non può mai essere uno spazio pubblico, ma essa riguarda solo i confinanti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
kant
esperto


Registrato: 02/08/07 01:21
Messaggi: 104
Località: arezzo

MessaggioInviato: Mar Mar 04, 2008 2:31 pm    Oggetto: sentenza Rispondi citando

La sentenza riportata è chiara e ottima per far luce sulle tipologie di strade. Grazie all'amminitrazione di questo forum. Ottimo lavoro.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
edile51
esperto


Registrato: 29/06/07 14:32
Messaggi: 110
Località: Frosinone

MessaggioInviato: Dom Ott 04, 2009 9:10 am    Oggetto: uso pubblico Rispondi citando

Mi pare che debba essere dimostrato l'uso pubblico da tempo immemorabile di una strada e non il contrario per definirsi privata. E non è sufficiente la toponomastica, oppure i numeri civici o l'illuminazione che possono essere determinate da situazioni contingenti.
Anche i condomini hanno scale interne e numeri diversi se con più ingressi, ma sempre su luoghi privati.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Strade Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group